Condividi su scritto da o a cura di Andrea Riccardi
casa editrice San Paolo
pubblicato nel 2019
PREGHIERA

In un mondo dominato da una comunicazione rapida e incalzante, hanno ancora senso la preghiera e la lettura della Parola di Dio? Che significa pregare di fronte all’abisso del male e del dolore? Come può l’uomo contemporaneo affrontare il “silenzio di Dio”? Avendo come punto di riferimento la Bibbia, i Padri della Chiesa e la tradizione iconografica orientale, Andrea Riccardi cerca di rispondere a questi e ad altri interrogativi dell’esistenza umana. Riccardi aiuta a leggere la Parola di Dio nella storia e di fronte alle domande dei poveri e dei feriti della vita. Le icone che orientano nella preghiera mostrano anche la bellezza che scaturisce dalle fessure di un’umanità sofferente, umiliata, abbandonata. Un volume per riscoprire il vero senso della preghiera e costruire una vita che sia, come quella di Cristo, bella e buona.


Una breve rassegna stampa

 

"La preghiera, la parola, il volto" a Quante Storie (Rai 3) con Giorgio Zanchini


ultimo aggiornamento 3 Marzo 2020
Potrebbe interessarti anche…