Condividi su scritto da o a cura di Andrea Riccardi
casa editrice San Paolo
pubblicato nel 2012
AFRICACOMUNITÀMIGRANTI

Il XXI secolo si è aperto nel segno della globalizzazione.

Sono cadute barriere territoriali, doganali e politiche. Si verificano migrazioni di popoli e crisi economiche.

Di fronte a questi eventi la paura blocca le energie e rende più deboli. Il nostro è un tempo complesso, ma non mancano le nuove possibilità.

L'Italia ha una missione in Europa, nel Mediterraneo, in Africa e nel mondo; gli italiani possono operare per superare la crisi e integrare i migranti nel tessuto sociale del nostro Paese.

La speranza è che ci sia un futuro degno per ognuno di noi, ma anche per le nostre famiglie e comunità e per quella comunità nazionale che si chiama Italia.


ultimo aggiornamento 13 Maggio 2019
Potrebbe interessarti anche…