Condividi su scritto da o a cura di Vincenzo Paglia, Andrea Riccardi
casa editrice Leonardo International
pubblicato nel 2004
ECUMENISMOMARTIRIPOVERI

In queste pagine si accorcia la distanza tra Oriente e Occidente. Giganti della storia e della fede come Francesco d'Assisi e Serafim di Sarov, Sergij di Radonez, padre Pio da Pietrelcina e i nuovi martiri del XX secolo diventano guide spirituali per il nostro tempo. Si capisce meglio come parole antiche quali santità e carità possano cambiare il mondo e la vita quotidiana.Questo libro, senza forzature, è anche un grande ponte: tra i cristiani di Occidente e quei cristiani d'Oriente che hanno vissuto l'oppressione e la prova del martirio, in tempi non lontani dai nostri. Più si legge, più si coglie cosa voglia dire, nella Chiesa respirare "con due polmoni". Studiosi e uomini di Chiesa, come il metropolita Smolensk e Kaliningrad Kirill, il vescovo di Terni Vincenzo Paglia, il cardinale Tomàs Spidlìk, lo storico Andrea Riccardi e altri sensibili testimoni e studiosi, attraversano la complessa storia delle due tradizioni cristiane: alla ricerca di un Vangelo giovane e di una saggezza antica per il cristianesimo e il mondo di oggi. Ne emerge un quadro affascinante, che indica una strada efficace e praticabile per l'ecumenismo. Come questo libro e e quello che lo ha reso possibile.


RITIRATO DAL COMMERCIO

ultimo aggiornamento 29 Luglio 2019
Potrebbe interessarti anche…