Condividi su scritto da o a cura di Vincenzo Paglia
casa editrice Leonardo International
pubblicato nel 2006
PREGHIERA

"Signore, insegnaci a pregare!" (Le 11,1). È la richiesta che un discepolo rivolse a Gesù dopo averlo visto pregare. Questa invocazione è anche la nostra. Quante volte infatti ci chiediamo: come pregare? come rivolgersi al Signore? quali parole usare per essere ascoltati? E bene chiedere al Signore di insegnarci a pregare. Pregare è ascoltare la Parola di Dio, leggerla con il cuore disponibile e quindi rivolgersi al Signore con le parole e i sentimenti che vengono suscitati nel nostro cuore dal Signore stesso. In una vita piena di affari e di affanni la prima cosa che salta è proprio l'ascolto della Parola del Signore, appunto, il tempo della preghiera. La Parola di Dio ogni giorno 2007 vuole aiutare a scegliere "la parte migliore", ogni giorno. Per questo scandisce i giorni dell'anno indicando un brano biblico con un breve commento spirituale che può essere accompagnato anche dalla preghiera settimanale come si svolge nella Comunità di Sant'Egidio. Mai il credente deve stancarsi di pregare.Vincenzo Paglia è Vescovo di Terni-Narni-Amelia, Consigliere Spirituale della Comunità di Sant'Egidio, Presidente della Federazione Internazionale Biblica Cattolica e Presidente della Commissione Ecumenismo e Dialogo della CEI.


RITIRATO DAL COMMERCIO

ultimo aggiornamento 29 Luglio 2019
Potrebbe interessarti anche…