Condividi su scritto da o a cura di Andrea Riccardi
casa editrice San Paolo
pubblicato nel 2003
COMUNITÀ

Da molto tempo ormai si parla di tramonto dell’Occidente e di fine della cristianità. L’inizio del nuovo millennio ha aumentato il senso di insicurezza e di paura. Molti hanno I’impressione che il nostro universo culturale e la sua religione non riescano a resistere all’arrivo di nuove visioni del mondo e di nuove religioni. Andrea Riccardi, fondatore della Comunità di Sant’Egidio, la pensa diversamente. Nel mondo secolarizzato e globalizzato, nell’incontro di persone e di popoli egli vede nuove possibilita per le religioni e per i cristiani. Mettendo fine a dissidi e incomprensioni epocali, le religioni possono collaborare per la pace e nello stesso tempo restituire a Dio un volto piiu credibile. Ugualmente il cristianesimo, abbandonando immagini preterite di potenza mondana e violenta, può cogliere I’occasione epocale di presentarsi esclusivamente con la forza del Vangelo, con la proposta dell’amore, con la vicinanza ai poveri e ai sofferenti. In quest’ottica, sostiene Riccardi, oggi è un bel tempo per essere cristiani, per dare inizio a nuove forme di realizzazione e di testimonianza del Vangelo. Un libro stimolante, una proposta coraggiosa per i cristiani e per chi vuole guardare al futuro con fiducia.


RITIRATO DAL COMMERCIO

ultimo aggiornamento 29 Luglio 2019
Potrebbe interessarti anche…